Sai cos’è l’acqua micellare?

Conoscete l’acqua micellare?

Make up, trucchi, pennelli, ciprie… è beauty routine… e ci piace parlarne insieme in questo angolo dedicato alla bellezza… Oggi in primo piano la detersione quotidiana. Importante per mantenere in buona salute l’epidermide, certo, ma anche per combattere gli inestetismi della pelle. Fra i tanti prodotti presenti sul mercato, l’acqua micellare è il cosmetico che più di tutti risponde a determinate esigenze. In particolare deterge in profondità, senza aggredire la barriera idro-lipidica della pelle, dolce e delicata. E poi basta un batuffolo di cotone e il gioco è fatto!

Soluzioni faidatè

Chi lo desidera può preparare in casa l’acqua micellare, gli ingredienti si possono acquistare in erboristeria o in farmacia e ci si può lasciare consigliare. Gli ingredienti vanno versati, uno alla volta, in un bicchiere di vetro e miscelati. La soluzione va poi conservata in un flacone di vetro ambrato con tappo ermetico. Ecco le lozioni struccanti che è possibile ottenere:

Bifasica per tutti i tipi di pelle
• Olio di mandorle dolci 5 g
• Acqua distillata di amamelide 74 g
• Calendula estratto glicolico 10 g
• Mimosa estratto glicolico 10 g
• Lavanda olio essenziale 1 g (o rosa mosqueta per pelli secche o con rughe e rosmarino per pelli grasse e acneiche)

Per pelli secche
• Calendula estratto glicolico 5 g
• Mimosa estratto glicolico 5 g
• Acqua distillata di amamelide 90 g

Per pelli grasse
• Calendula tintura madre 20 g
• Bardana tintura madre 20 g
• Acqua distillata (o infuso) di lavanda 60 g

A ciascuno la sua!
In commercio, farmacia o erboristeria, esistono acque micellari dalle proprietà diverse per garantire una detersione ad hoc. Per pelli normali, secche o leggermente sensibili, che si irritano arrossandosi a causa di sole, vento o stress, l’acqua micellare consigliata è quella con calendula, glicerina e allantoina, ricche di proprietà lenitive, calmanti e addolcenti. Per pelli fragili e particolarmente reattive o soggette a rossori, soprattutto quando si passa dal freddo al caldo, le case cosmetiche hanno realizzato acque micellari contenenti decongestionanti come i fiori di meliloto, estratto di cetriolo, xilitolo e glicerina per una immediata sensazione di freschezza.
Per pelli grasse e miste, soggette ad acne e dermatiti, con rossori importanti e a volte con squame giallastre soprattutto sulle ali del naso, sulle guance e sul mento, l’acqua micellare suggerita è quella composta da zinco, rame o arginina, ricche di proprietà idroattive, da pantenolo (provitamina B5) che aiuta a riequilibrare gli stati di fragilità, o da altri specifici sebo-regolatori, purificanti e lenitivi.

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top