Insieme, lungo la strada…

Care amiche e cari amici, ben ritrovati.

La settimana volge al termine, è tempo di fare bilanci, cosa ne dite? Come siamo messe/i? Abbiamo raggiunto i traguardi desiderati? Ci siamo arenate/i lungo la via o semplicemente la nostra motivazione è un po’ latitante? Va detto, a onor del vero, che mantenere in atto un cambiamento è difficile quanto avviarlo, con la differenza che all’inizio l’entusiasmo ci trascina, mentre con il passare del tempo esso cala lievemente, come ci dice la nostra cara amica veterana di DS:

Dott.ssa Enza Paola Cela scusi se la tiro in ballo ma penso che sia importante che lei ascolti i nostri tanti ”gridi di dolore”messi in evidenza nel suo post. A noi veterane che abbiamo perso l’entusiasmo e malgrado tutti i suggerimenti non riusciamo a saltarne fuori, cosa ci può dire? Ci dica se è colpa dell’ipotalamo, della memoria metabolica, o di che altra diavoleria per non perdere sempre più l’autostima e la volontà di farcela. La ringrazio tanto, penso a nome di tutte.

Care/i tutte/i, vi voglio troppo bene per addossarvi tutta la colpa che va equamente distribuita tra ipotalamo, memoria metabolica e … golosità, ovvero tutto il resto.

Ripartiamo invece dalla motivazione che è quella che ci spinge al largo: siamo interessate/i al benessere, dopo aver fatto esperienza del sovrappeso/obesità con tutti i correlati. Perché non dovremmo mantenere in atto questo cambiamento che ci ha portato solo cose positive? Perché dovremmo abbandonare il metodo DS, ivi comprese le amicizie incontrate sulla sua piattaforma Fb?

Momenti di stanchezza e di defaillance sono già messi nel conto fin dall’inizio e non ci devono spaventare. L’unica cosa che non dobbiamo assolutamente fare è dubitare di noi stesse/i, di potercela fare.

Cara dietina lei è una donna tenace e solare, qualità che le permetteranno di trattare se stessa con un po’ di autoironia, come ha sempre fatto e la sua “emilianità” l’aiuterà a tirare dritto verso lo scopo prefisso, nonostante i trabocchetti messi in atto dalla nostra stessa mente.

Le invio un abbraccio che vale come una scossa affettuosa: coraggio non è sola e migliorare la salute ci permette di vivere meglio e di essere utili a sè e agli altri.

E voi altre/i che ne pensate? Come superate i momenti di impasse?

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top