Le origini della prevenzione

Esculapio, dio della medicina.

Igea – conosciuta come della salute – aveva il compito di insegnare ai greci come mantenersi sani, additando la moderazione in tutte le forme di comportamento. Era rappresentata generalmente in piedi con in mano un piatto fondo, riempito d’acqua cui si abbevera un serpente. Panacea invece era considerata la dea della terapia, il cui compito era quello di escogitare forme di cura della stessa. Entrambe sono utili all’uomo, ma Panacea nella nostra cultura occidentale, ha attirato più studiosi e medici nella difficile arte di curare le malattie e i malati, di quanto abbia fatto Igea, relegata fino al secolo scorso al mero ruolo di prevenzione delle malattie.

Oggi però sappiamo che non è più così, poiché proprio le Scienze della salute ci insegnano non solo a evitare le malattie, ma a rafforzare e promuovere la nostra salute in mille modi, tra cui l’alimentazione, l’attività motoria, la serenità mentale. D’altra parte, l’attuale prevalenza nella popolazione occidentale delle malattie che da infettive sono diventate cronico-degenerative (diabete, malattie cardiovascolari, ecc.) hanno indotto la scienza a studiare maggiormente i fattori che prevengono tali patologie e che promuovono la salute. Il focus della ricerca scientifica si è perciò spostato sui comportamenti salutogeni e il concetto di prevenzione, considerato ancora un concetto troppo difensivo (es. ci si vaccina per evitare malattie), viene integrato con quello di promozione della salute, concetto invece pro-attivo che implica la ricerca dei fattori che migliorano e potenziano la salute stessa.

In quest’ottica la persona, da un ruolo passivo nella cura di sé, un tempo affidata solo al curante, assume invece un ruolo attivo e di responsabilità e la Medicina – così come la Psicologia e tutte le scienze della salute – passano dalla “Health Protection alla Health Promotion”: dal prendersi cura del danno al prendersi cura della salute, dello star bene. In altre parole, si passa finalmente da Panacea a Igea.

E voi conoscevate questo mito? Da quale dea vi sentite più attratti?

Un caro saluto e alla prossima!

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top