Contrastare le rughe con il resveratrolo.

Il resveratrolo è una molecola appartenente ai polifenoli, molto utilizzata in cosmetologia e dermatologia, presente in grandi quantità nell’uva rossa e nei frutti rossi, grazie alla sua comprovata capacità di penetrare la barriera cutanea determinando una buona attività anti-aging. Inoltre questa molecola è stata oggetto di numerosissime ricerche ed è nota da tempo per i suoi benefici sulle malattie cardiovascolari, il diabete e il buon funzionamento del cervello.

È stato dimostrato che le formulazioni contenenti resveratrolo possono stimolare la proliferazione dei fibroblasti, ovvero le cellule del derma deputate alla sintesi del collagene, contribuendo all’aumento della concentrazione di questa componente fondamentale che mantiene elastica e turgida la pelle.

In particolare agisce sull’invecchiamento provocato da agenti esterni, quindi è in grado di rallentare gli effetti causati sulle cellule dallo stress ossidativo prodotto dai radicali liberi, dal fumo, dall’esposizione solare e dall’inquinamento.

Il resveratrolo potrebbe giocare un ruolo importante anche nel ridurre il rossore cutaneo, generato sia dai raggi solari sia dall’acne: questa capacità sembra essere correlata alle proprietà calmanti e anti-infiammatorie della sostanza.

I cosmetici contenenti questo polifenolo, agiscono migliorando l’aspetto della pelle, illuminando l’incarnato e agendo sulla comparsa di solchi, macchie e rughe e sulla perdita di tono.

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top