Body shaming

Ne avrete probabilmente sentito parlare. Ma sapete esattamente di cosa si tratta?

Giudicare e criticare la forma fisica delle persone.

Il body shaming è una pratica che può essere rivolta a persone di età o genere a causa di una caratteristica fisica, con l’intento di farlo vergognare per il proprio corpo, o con l’intento di deriderlo per quello.

Accade di continuo nella vita di tutti i giorni, ma sui social network poi è diventata una consuetudine. Con una sfilza di commenti aggressivi e verbalmente violenti.

Il body shaming incide fortemente sulla autostima della persona che ne è vittima, determinando aumento degli stati d’ansia. Tra i più giovani si assiste in conseguenza ad aggravamento di quei disturbi del comportamento alimentare gravi come la bulimia o l’anoressia.

Spesso sono le persone in sovrappeso ad essere derise, con un peggioramento dei disordini alimentari che aggrava la situazione, portando come conseguenza uno stato di depressione per il soggetto colpito.

E molto spesso sono le donne che attaccano le altre donne.

Ma quanta cellulite, non dovresti pubblicare foto in costume. Troppa pancia, sembri incinta. Alla tua età ancora indossi il bikini, ma non hai più vent’anni.

Ma anche frasi che sembrano apparentemente innocue come “ Sbaglio o sei ingrassata?”; “Sei diventata un’acciuga, ma mangi?”; “Come mai questi brufoli?” sono giudizi non richiesti che possonodeterminare nella persona interessata uno stato di dolore e frustrazione.

Noi di Dieta Social siamo qui ad occuparci del nostro aspetto fisico e della nostra salute. E sappiamo bene quante fragilità si celano dietro le vite di ciascuno di noi. Siamo per la maggior parte donne e abbiamo la sensibilità di comprendere le esigenze che vengono rappresentate nei commenti, le paure, il dolore che a volte si prova nel vivere in un corpo che magari non ci corrisponde. E proprio per questo, cerchiamo di tenerci per mano, di supportarci l’un l’altra. Senza giudizio.

Siamo un’isola felice, per così dire. Ma al di fuori della nostra community quello del body shaming è un problema davvero rilevante.

Voi che ne pensate?

Per me è un tema caldo che vorrei discutere con voi per agire e fare nel nostro piccolo qualcosa di positivo per combatterlo.

Perché non mi raccontate se ne siete stati vittima, se vi siete imbattuti in situazioni di questo tipo e soprattutto se avete idee per poter agire contro questo fenomeno in forte ascesa con risvolti davvero dolorosi.

Vi leggo

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top