La dieta parte dalla testa

“Se non ci metti la testa la dieta non funziona. “
Si sente spesso in giro questa frase.

Perché effettivamente per seguire un regime alimentare restrittivo, di quelli con tristi fettine di pollo alla griglia e pesce lesso, bisogna essere davvero convinti. Bisogna metterci la testa, ma anche tanta volontà per resistere, stoici.

Fino a che si perde peso. E poi … evvai.. finalmente si ricomincia a mangiare.. senza controllo, ritornando alle vecchie abitudini delle abbuffate incontrollate.

Circolo vizioso. Lo riconoscete?
Come interromperlo?
Semplicemente facendo in modo che non inizi. Facile!
Quello che vogliamo fare insieme in questo percorso Dieta Social è proprio evitare il solito circolo vizioso in cui vi sarete ritrovati tante e tante volte. E lo facciamo attraverso un nuovo percorso di conoscenza e consapevolezza, su ciò che facciamo passo passo, su ogni pasto e su ogni alimento, con una nuova attenzione per il nostro corpo, per ascoltarlo e comprenderne le esigenze. Fino ad arrivare a riscoprire una gioiosa relazione con il cibo, Per vivere bene, gratificare il palato e, soprattutto, per stare in salute.
Lasciamo allora da parte il concetto di dieta come privazione, ma proviamo a percepirlo come il nostro nuovo stile di vita, dandogli dunque il suo significato più autentico.
Imparare a godere del momento dell’atto alimentare in questa nuova ottica, ci condurrà verso nuovi obiettivi e sogni realizzati. Ci condurrà verso la più serena e appagante relazione con il cibo di sempre.
Che ne pensate? Vi siete ritrovati nelle vostre diete del passato nel circolo vizioso “non mangio-dimagrisco-mangio male”?

Dieta Social Magazine n. | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top