La bevanda della salute

Il tè verde è la bevanda per eccellenza, quella che ci accompagna in tutte le nostre giornate in salute. Lo consigliamo al mattino, caldo, per stimolare la motilità intestinale e durante lo spuntino del pomeriggio.

Il tè verde è prodotto da foglie fresche trattate con vapore ad alta temperatura, in un processo definito “fissazione” o “stabilizzazione”. La fissazione distrugge gli enzimi ossidanti presenti e lascia intatto il contenuto di polifenoli, sostanze dall’effetto benefico per il nostro organismo.

polifenoli che si trovano in questa bevanda sono più comunemente noti come flavanoli o catechine. Le catechine hanno un forte potere antiossidante, sono in grado di contrastare la formazione dei radicali liberi dell’ossigeno e di prevenire l’invecchiamento cellulare e il danneggiamento del DNA, eventi che sono alla base di molte patologie.

Il tè verde sembrerebbe anche proteggere i vasi sanguigni e prevenire l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

L’elevato contenuto di polifenoli si riflette sulla regolazione dell’espressione di diversi geni coinvolti nel metabolismo. Il consumo di questa bevanda favorisce, infatti, la trasformazione dei grassi in energia. Questo effetto non solo contrasta l’aumento di peso, ma ci consente anche di migliorare la nostra salute perché ci aiuta a ridurre il colesterolo cattivo (LDL) e a tenere sotto controllo la pressione sanguigna.

Il tè verde ha anche un effetto drenante e diuretico che aiuta a contrastare la comparsa di inestetismi dovuti alla ritenzione idrica, a ridurre il gonfiore addominale e a depurare l’organismo da scorie e tossine.

Le catechine contenute in questa preziosa bevanda sembrerebbero anche avere un ruolo importante nella prevenzione delle malattie neurodegenerative.

Un eccessivo consumo di tè verde è sconsigliato a chi soffre di ansia, insonnia o disturbi gastrointestinali a causa dell’elevato contenuto di teina, molecola che svolge un’azione stimolante ed eccitante.

Per beneficiare di tutti gli effetti positivi del tè verde occorre berne almeno mezzo litro al giorno, bisogna però prepararlo e consumarlo nel giro di qualche ora, perché le catechine in esso contenute sono labili e perdono in fretta le loro proprietà antiossidanti.

Consumate spesso il tè verde al mattino o durante lo spuntino del pomeriggio o preferite altri tipi di tisane? Conoscevate già tutti i suoi benefici?

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top