Il mistero dell’idrogeno

Oggi facciamo la conoscenza biochimica del corpo umano. Noi siamo composti per il 63% di idrogeno, elemento chimico così chiamato perché “genera acIqua”. Il 73% dell’universo e’ composto da idrogeno. La luce del Sole e’ generata dall’ idrogeno, così la luce delle Stelle. Perché tutto si basa sull’idrogeno? Un mistero biochimico. Il corpo umano utilizza l’idrogeno come fonte energetica principale. L’idrogeno cellulare e’ ottenuto dalla beta ossidazione degli acidi grassi saturi. Questi acidi grassi sono catene di atomi di carbonio uniti all’idrogeno. La beta ossidazione porta alla separazione dell’idrogeno dal carbonio nei mitocondri, organelli cellulari deputati a produrre energia biochimica attraverso il ciclo di krebs con il risultato di avere la molecola che ci dona la vita: ATP adenosintrifosfato. Quindi il grasso corporeo e’ il deposito di idrogeno nel nostro corpo. L’idrogeno liberato attraverso i vari processi enzimatici della beta ossidazione entra nel ciclo di Krebs per incontrare l’ossigeno. Dalla unione tra idrogeno ed ossigeno nel ciclo di Krebs all’interno dei mitocondri nasce l’energia biochimica vitale. Questa reazione non sviluppa calore, quindi il calcolo delle calorie giornaliere non ha alcun fondamento scientifico all’interno del corpo umano. Nelle cellule non abbiamo l’unione tra idrogeno e carbonio, cioè la combustione. Ma anzi abbiamo la decarbossilazione, cioè abbiamo l’ eliminazione del carbonio sotto forma di anidride carbonica. Utilizziamo idrogeno ed ossigeno per generare energia vitale biochimica, senza produzione di calore. Ed eliminiamo il carbonio con la respirazione. Il grasso corporeo e’ un enorme deposito di idrogeno e di carbonio. L’obesità esprime l’eccesso di energia accumulata dentro il nostro organismo con l’alimentazione giornaliera. Un eccesso di idrogeno e di carbonio dentro il nostro organismo e’ una “rapina” di energia dalla Natura, che così tende a far ammalare la persona che ha portato via dalla natura un eccesso di energia solo per motivi soggettivi. Tutta la industria e la civiltà attuale si basa su energia basata sulla combustione tra carbonio e ossigeno, con livelli sempre più inquinanti. L’energia del futuro sarà ottenuta dall’idrogeno che si unisce all’ossigeno. Come succede nelle cellule del nostro organismo. Dentro di noi abbiamo la naturale soluzione energetica dei tempi futuri. Il futuro e’ dentro di noi. Solo l’umiltà crea il futuro. La scienza procede con umiltà creativa. Sta terminando la civiltà basata sul carbonio. Un abbraccio di vita.

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top