Il fegato grasso

Il fegato e’ uno degli organi più’ compromessi dalla attuale alimentazione.
Il 40% delle persone adulte ha il fegato grasso, ha la steatosi!
Il 15% dei bambini ed adolescenti ha la steatosi epatica.
Il 50% dei bambini obesi ha il fegato compromesso.
In silenzio giorno dopo giorno il fegato lavora con le sue 5000 reazioni biochimiche ed e’ il regista dell’intero metabolismo corporeo. Controlla i carboidrati, i grassi, le proteine, i minerali, le vitamine! E’ la centrale per eliminare l’alcol dal sangue!
Fornisce di continuo il glucosio al cervello!

FEGATO GRASSO ( steatosi epatica)
Avere la steatosi epatica, cioè accumulo eccessivo di grassi nel fegato, fa ingrassare sempre di più ed impedisce ogni serio dimagrimento. Con il fegato grosso e grasso non si dimagrisce. Anzi si rischia di cadere nel diabete mellito tipo 2, definito anche diabete epatico.
Ogni dieta o tentativo di dimagrire è destinato al fallimento se non si conoscono le dinamiche biochimiche ed ormonali con il fegato, al centro del nostro metabolismo.
La steatosi epatica aumenterà ancora di più’ nei prossimi anni, perché abbiamo una alimentazione errata! Perché’ si consuma alcool!
Certo e’ la dose che fa il veleno ma non esiste un alcol “buono” cioè il vino ed un alcol “cattivo” cioè i superalcolici!
L’alcol e’ e resta una molecola tossica per il fegato.

SCARICARE IL GRASSO NEL FEGATO PER DIMAGRIRE
Ogni volta che mangiamo il nostro sangue cambia la sua composizione in rapporto agli alimenti ingeriti. Quando la glicemia dopo i pasti sale e si ha il picco glicemico, che stimola il pancreas a secernere l’insulina, che trasferisce il glucosio dal sangue dentro il fegato.
La glicemia diminuisce nel sangue ma aumenta la dose del glucosio all’interno degli epatociti (cellule del fegato). Una parte del glucosio si trasforma, sotto il controllo dell’insulina, in glicogeno ed una altra parte si trasforma in acidi grassi saturi (acido palmitico).
L’insulina fino a quando resta nel sangue compie questo lavoro. Cioè trasforma in parte i carboidrati alimentari ingeriti in acidi grassi. Questo processo biochimico si chiama lipogenesi: formazione di grassi (trigliceridi).
Più insulina abbiamo, più si formano trigliceridi nel fegato.
L’eccesso di grasso nel fegato causa un ritardo nella eliminazione dell’insulina (clearance epatica dell’insulina), che resta più a lungo nel sangue, generando uno stato di insulino resistenza.

IL CIBO E’ LA MIGLIORE MEDICINA
Gran parte delle persone in sovrappeso ed obese possiedono questo scenario all’interno del loro organismo. Se non si modifica questo scenario biochimico ed ormonale non si può dimagrire e non si può prevenire il diabete mellito tipo 2.
Il nostro metodo di alimentazione consapevole mira a tenere la glicemia nel giusto valore, mira a scaricare il fegato dall’eccesso di grasso.
Queste sono le condizioni essenziali per avere un sano peso corporeo ed avere la salute metabolica.
Il cibo è la migliore medicina naturale per vivere in salute e a lungo.

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top