Gastroenterite?

Bisogna assumere solo riso in bianco?

Falso! Chi di voi, dopo una gastroenterite, non ha mai consumato il consueto piatto di riso in bianco?

La cura immediata in caso infezioni gastrointestinali si è sempre basata su digiuni prolungati o su diete “in bianco” con l’obiettivo di evitare di appesantire l’apparato digerente. Ma la Società Italiana di Nutrizione Umana ha dichiarato che le diete restrittive non sono utili e che in caso di gastroenterite si possono seguire le normali regole di sana alimentazione. È molto importante, quindi, evitare cibi ad alto contenuto di zuccheri che possono peggiorare i sintomi, assumere liquidi per assicurare una buona reidratazione (in quanto le infezioni intestinali possono causare più facilmente disidratazione) e consumare pasti piccoli e frequenti con un aumento progressivo delle quantità.

Com’è stata fino ad oggi la vostra alimentazione dopo una gastroenterite?

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top