Alla scoperta del PAO dei cosmetici

Le etichette dei cosmetici, dalla detergenza al make up, ci consentono di capire come e per quanto tempo utilizzare al meglio il prodotto.

L’indice di durata è il PAO= Period After Opening, ovvero il lasso di tempo entro cui è possibile utilizzare il cosmetico dopo l’apertura. Il PAO è presente su tutti i prodotti che si conservano oltre i 30 mesi dal momento della produzione. Il simbolo è rappresentato da un vasetto con il coperchio aperto con indicata sopra la durata, ad esempio 12M o 6M o 3M, e significa che l’azienda produttrice garantisce che una volta aperto può essere utilizzato tranquillamente per 12 o 6 o 3 mesi , senza riscontrare alternazioni nell’aspetto e nella funzionalità, se correttamente conservato. Per questo quando siamo in profumeria o nei negozi specializzati non è bene aprire le confezioni per annusare o guardare il prodotto, perché andremmo a determinare in quel momento l’apertura del cosmetico e l’inizio del periodo di conservazione indicato nel PAO.

Un altro indice di durata è rappresentato dalla Scadenza, come simbolo è possibile trovare una clessidra con la data oppure direttamente la data impressa sulla confezione. La scadenza vale solo per i cosmetici che, dalla data di produzione, non durano fino a 30 mesi. Quindi in questo caso non è indicativo il momento dell’apertura, poiché è riferito alle caratteristiche del prodotto dal momento della sua creazione. È più difficile trovare in commercio prodotti così deperibili.

Ma cosa bisogna fare se ci ritroviamo con un cosmetico che ha superato la data di scadenza o i mesi indicati nel PAO?

Se il prodotto non presenta alterazioni di colore e odore e non si nota una separazione delle componenti, possiamo utilizzarli entro qualche settimana, ma non è consigliabile andare oltre poiché i conservanti al loro interno non garantiscono più la copertura e anche se l’aspetto può sembrare normale, ci potrebbe essere una proliferazione batterica che compromette l’azione del cosmetico e la reazione avversa da parte del consumatore. Quando si ritrovano vecchi trucchi del passato dopo anni, come un rossetto abbandonato in una borsa o una crema in fondo al beauty case, non è più il caso di utilizzarli, è bene buttarli via.

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top