Rosso, piccolo, buono: ribes

Il ribes rosso, Ribes rubrum, è un frutto a bacca dalle piccole dimensioni appartenente alla famiglia delle Grossulariaceae.

Oggi lo ritroviamo in una gustosa ricetta gourmand, insieme al pollo e ai broccoli.

Scopriamo quali benefici può apportare al nostro organismo!

Il ribes rosso è ricco di acqua e fibre, fondamentali per il corretto funzionamento dell’intestino.

Tra i minerali e le vitamine prevalgono il potassio, il calcio, il fosforo, la Vitamina A, la K e la vitamina C. Quest’ultima, non solo rafforza il sistema immunitario, ma svolge anche una funzione antiossidante potenziata grazie alla presenza consistente di antociani nella bucciapigmenti vegetali capaci di contrastare la formazione dei radicali liberi.

Il ribes rosso ha proprietà antinfiammatorie ed è un ottimo alleato per il nostro sistema circolatorio! Al suo interno, infatti, troviamo la cunarina, una sostanza dalle proprietà anticoagulanti che aiuta a mantenere il sangue più fluido migliorando così il flusso ematico e la funzionalità del cuore. Se consumato sotto forma di decotti, tisane e infusi ha effetti drenanti e depurativi.

Il ribes rosso, seppur così piccolo, racchiude numerose proprietà benefiche!

Vi piace il ribes rosso? Siete pronti a gustarlo nella ricetta di oggi?

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top