Anacardi: proprietà e benefici di questi semi dal sapore esotico

Gli anacardi sono dei preziosi semi oleosi prodotti dalla pianta Anacardium occidentale, una specie presente in Brasile. Questa settimana li ritroviamo a colazione e nella ricetta “Radicchio e carote al forno con anacardi”. Gli anacardi rappresentano dei veri e propri bocconcini di benessere perché pur essendo piccoli, racchiudono numerose proprietà benefiche.

Se mangiati con moderazione, aiutano a ridurre fortemente il rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari perché contengono acidi grassi insaturi omega-6 che contrastano l’aumento di colesterolo “cattivo”, LDL, e migliorano i livelli di colesterolo “buono”, HDL. Inoltre, sono ricchi di fibre, molecole che non vengono assorbite dall’apparato gastrointestinale e che formano all’interno del nostro organismo una sostanza viscosa e gelatinosa che limita e riduce la velocità di assorbimento degli zuccheri. Questa proprietà li rende perfetti per tenere sotto controllo i valori della glicemia. È proprio a causa di questa caratteristica che questi semi oleosi possono interferire con l’azione di farmaci antidiabetici.

Gli anacardi sono anche degli ottimi antiossidanti! Al loro interno, infatti, sono presenti molecole in grado di contrastare la formazione dei radicali liberi, come i polifenoli e la vitamina E, che li rendono ottimi per prevenire l’invecchiamento cellulare e l’infiammazione.

Questi semi oleosi rappresentano una vera e propria miniera di sali minerali! Oltre all’elevata concentrazione di potassio, fosforo e magnesio, che sono importanti per la salute delle ossa, dei muscoli e del sistema nervoso, risalta anche la presenza di rame, un minerale coinvolto nella regolazione della frequenza cardiaca, nell’assorbimento del ferro, nella produzione di globuli rossi e in numerose reazioni enzimatiche.

Vi piacciono gli anacardi? Conoscevate già le loro numerose proprietà?

Dieta Social Magazine n. 82 del 02/09/2021 | Editore: Media Share srl – Via Marco Polo 55 – Rende (CS) | Direttore responsabile: Stefania De Napoli | Reg. Stampa Trib. CS n° 1/2020 – Settimanale | ISSN 2724-3044

Scroll to Top